Il Capodei Cattivi

L’officina

By in Accessori, L'officina, News 5

Termostati Inkbird, come implementarli

inkbirdPremetto: io non ho un termostato Inkbird, ma non perchè non apprezzi il prodotto, ma semplicemente perchè quando cominciai a progettare il mio impianto non erano neppure in commercio, e comunque, anche se lo fossero stati, avrei preferito comunque gli STC per il loro form factor, che meglio si adatta all’installazione in un quadro elettrico, quindi non posso pronunciarmi sulla loro affidabilità e/o precisione, ma i feedback che si leggono in rete ne esaltano le capacità, quindi non vedo controindicazioni nel loro utilizzo o implementazione in un impianto “single vessel”. Continue reading

By in L'officina, News 8

Il quadro di controllo 2, il collaudo…

collaudo-del-nuovo-quadro-di-controlloEd eccoci alla parte pratica; il collaudo è stato effettuato  in modo molto semplice: mettendo dell’acqua nella pentola, e provando a simulare un target di temperatura, ma vediamolo un po’ più nel dettaglio…

Nella pentola, sono stati immessi 18 litri di acqua, che equivalgono (più o meno..) alla quantità d’acqua iniziale di un mio mash-tipo, ovviamente ho posizionato la sonda termica e ho avviato la caldaia. Continue reading

By in L'officina, News 7

Il quadro di controllo 2, l’evoluzione…

quadro-completoErano mesi che ci stavo riflettendo sopra, ma per mancanza di tempo (e spesso di voglia..), non mi ero mai messo all’opera, ma pochi giorni fa, sono venuto in possesso di un piccolo strumento di misura che poteva fare al caso mio, e dato che a breve farò una delle cotte “sperimentali” di cui ho parlato qui,  non ho più avuto scusanti, mi sono procurato il resto del materiale occorrente, e ho installato il tutto. Continue reading

By in L'officina 4

Come controllare la temperatura di fermentazione

In funzioneIn un precedente articolo, avevo accennato al fatto che con il quadro di controllo dell’impianto e poco altro, riuscivo a controllare con precisione la temperatura del mosto in fermentazione, e dato che ho ricevuto parecchie domande in merito, ho deciso di farne un articolo esplicativo fatto sopratutto di immagini, dato che è più facile mostrare visivamente la semplicità del sistema che utilizzo, invece di parlarne in una lunga descrizione. Continue reading

By in L'officina 2

La sonda termica

Sonda NTC 10K

Sonda NTC 10K

Tutti gli homebrews sanno che durante il processo di birrificazione, la rilevazione precisa e il mantenimento delle temperature previste dai vari step, sono indispensabili per il raggiungere un buon risultato, e la gestione del calore con una fonte elettrica dovrebbe facilitare questa “precisione”, ma francamente il termostato della pentola Klarstein beerfest non è lo strumento adatto per svolgere addeguatamente questo compito, per questo ho proceduto con la messa in opera di un sistema che permettesse alla mia caldaia di avere un miglior controllo su questi parametri, e in questo sistema, una cosa degna di nota è proprio la “sonda termica in acciaio inox”. Continue reading

By in L'officina 0

Il termostato STC-1000

STC-1000Su come cablare un termostato STC-1000, sono state scritte decine di pagine, reperibili con facilità sul web, quindi questa pagina non vuole essere l’ennesima “guida all’installazione”, ma semplicemente una dissertazione su uno dei componenti “fondamentali” per il buon funzionamento del nostro impianto. Continue reading

By in L'officina 0

Come costruire il canotto di “Troppo Pieno”

Canotto, inferiore e superiore

Canotto, inferiore e superiore

Questo articolo, vuole essenzialmente fornivi delle indicazioni su come procurarvi o autocostruirvi un sistema di “troppo pieno” simile a quello messo in atto da me, che non è l’unico sistema per effettuare questo “travaso” di liquido dalla parte superiore della caldaia a quella inferiore, ma sicuramente è uno dei più efficenti. Continue reading

By in L'officina 1

Klarstein “Grain-Uncle”

klapostBhè…

Questa è la mia ultima “fatica”, un piccolo “impianto single vessel” per effettuare ammostamento, sparge e bollitura con una sola pentola, il tutto assecondato dalla circolazione forzata del mosto tramite una pompa elettrica, in pieno stile Grainfather.

L’ispirazione per la sua realizzazione, mi era venuta nell’estate del 2015, quando su Amazon notai questa caldaia elettrica “low cost”, una realizzazione cinese, commercializzata dalla ditta tedesca Klarstein, già da qualche tempo pensavo di abbandonare l’utilizzo del gas per birrificare e di migrare all’energia elettrica, e questa pentola, me ne ha fornito l’occasione. Continue reading

By in L'officina 0

La pompa e il ricircolo

pompafLa pompa per il ricircolo, è fondamentale in un sistema di birrificazione concepito in questo modo, in pratica, le trebbie formano un letto statico dentro al cestello, non vengono agitate, la mescolatura, che facilita l’estrazione degli zuccheri, è sostituita dal passaggio continuo del liquido attraverso il grist.

Ma l’impossibilità di mescolarle, dato che sono chiuse tra il fondo del cestello e il filtro superiore, non è uno svantaggio, la continua filtrazione del mosto, grazie alla pompa, e il suo invio nella parte superiore del cesto, porta le farine e gli eventuali residui sopra il letto filtrante, che in questo modo vengono trattenuti dal letto di trebbie, esattamente come succede in uno “sparge classico”, e ci restituisce un mosto limpido e scevro da impurità, e anche l’efficenza ne beneficia, con questo tipo di impianti, raggiungere 85-90% di efficenza non è insolito. Continue reading